Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
instagram
 

CETS

Cerimonia di consegna Carta Europea del Turismo Sostenibile

A Bruxelles, presso il Comitato Europeo delle Regioni, si è tenuta ieri la cerimonia di consegna al Parco Nazionale dello Stelvio della Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette. Questo importante riconoscimento di Europarc Federation attesta il processo partecipativo di un Parco con gli operatori turistici con l’obiettivo di diventare destinazioni turistiche sostenibili. Oggi sono trentaquattro le aree protette italiane certificate, sulle 110 certificate in totale in Europa.
Alla cerimonia erano presenti Romano Stanchina, Dirigente del Servizio Aree Protette e Sviluppo sostenibile della Provincia di Trento, e Lorenzo Cicolini, Presidente del Comitato provinciale di coordinamento e indirizzo, insieme al Direttore del settore lombardo Alessandro Nardo e ad Ilona Ortler a rappresentare il settore altoatesino.
Nel suo intervento il dirigente Stanchina ha rimarcato come “la CETS è un passo fondamentale per l’attuazione delle Linee Guida per lo sviluppo turistico sostenibile nel Parco Nazionale dello Stelvio. I tre settori lavorano insieme in questi mesi per definire il Piano e il Regolamento del Parco. La CETS è la via per lavorare insieme sulle azioni concrete, è una palestra per la collaborazione tra i tre settori ma anche uno straordinario strumento per coinvolgere gli stakeholders locali”.
 
CETS