Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Le orchidee spontanee

Le orchidee appartengono ad un gruppo di piante piuttosto ricco di specie (sono, infatti, circa 25.000) tutte classificate nella famiglia delle Orchidaceae. nonostante il nome richiami luoghi esotici e tropicali, con presenza di foreste e habitat caldo umidi, queste piante crescono spontaneamente anche in Italia.
In Trentino Alto Adige sono presenti circa 63 specie di orchidee, di cui una trentina arricchiscono la flora spontanea della sola Valle di Sole, alcune delle quali piuttosto appariscenti e arricchite da inconfondibili profumi come la Nigritella (Nigritella nigra), altre invece piccolissime o addirittura prive di clorofilla come la Neottia nidus avis. Questa elevata diversità di orchidee evidenzia la grande varietà di ambienti che offre il nostro territorio.
Le orchidee spontanee
 
Le orchidee spontanee

Nel Settore Trentino del Parco durante la stagione estiva è possibile incontrarne diverse specie; oltre alle due già citate (Nigritella nigra e Neottia nidus avis) si possono osservare la Dactylorhiza fucsii, la Chamorchis alpina, la Orchis mascula, la Listera ovata, la Pseudorchis albida, la Coeloglossum viride. La maggior parte delle specie vivono nei prati e nelle chiarie del bosco, ma la Neottia nidus avis, invece, predilige gli habitat boschivi.
 Vai alla lista