Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Agricoltura e biodiversità in Val di Sole

Per una gestione migliore delle risorse ambientali

Lungo l’anno 2017 la Rete di Riserve Alto Noce, al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile dell’economia agricola della Val di Sole ha attivato un percorso partecipato con i portatori d’interesse del mondo agricolo: caseifici sociali, consorzio frutticolo, Unione Allevatori della Val di Sole, Coldiretti, CIA, Ufficio Agricolo Provinciale, Contadini Trentini, Associazione Apicoltori Solandri.
Da un propositivo confronto tra tutti gli attori è nata l’idea di avviare un percorso di formazione che possa promuovere buone pratiche legate a una migliore gestione delle risorse ambientali che ruotano intorno all’azienda agricola.
Il corso si rivolge agli operatori sia del settore zootecnico sia di quello frutticolo.

Per maggiori informazioni rivolgersi a:
Alessandro Pasquali (coordinatore del corso) - tel. 331 8511427, e-mail: pasqui_a@yahoo.it
Paolo Dalla Valle (referente Fondazione Edmund Mach) - tel. 0461 615111, e-mail: corsi.agricoli@fmach.it