Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Approvate linee guida e regolamento

Voto unanime del Comitato di coordinamento. L’assessore Gilmozzi: “Un’opportunità di sviluppo sostenibile del territorio”

Il Parco Nazionale dello Stelvio ha approvato all’unanimità le Linee guida per il piano e il regolamento del Parco. Il voto del Comitato di coordinamento e di indirizzo è arrivato all’unanimità nella giornata di ieri. Frutto di un grande lavoro di mediazione e di scambio fra i tre ambiti territoriali, condotto dalla Regione Lombardia (cui spetta la presidenza del Comitato per i primi cinque anni) con le Provincie autonome di Trento e Bolzano. All’intesa si è arrivati anche grazie alla supervisione del Ministero per la tutela dell’ambiente, del territorio e del mare e condiviso con tutti i componenti del Comitato. L’assessore provinciale all’ambiente, Mauro Gilmozzi ha salutato con favore l’approvazione dei principi attorno ai quali dovrà svilupparsi l’attività del parco naturale: “Il territorio è la principale risorsa del Trentino e noi dobbiamo garantirne la tutela con un modello di crescita e sviluppo sostenibile. Il Parco nazionale dello Stelvio è un’area unica, oltre che un’esperienza di tutela a cui noi dobbiamo garantire una prospettiva futura”.


Di seguito il link al sito dell'Ufficio Stampa della Provincia Autonoma di Trento dove leggere l'intero articolo
Vai al sito dell'Ufficio Stampa della PAT