Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Re-stocking dello stambecco

Ripopolamento (re-stocking) dello stambecco nel Settore trentino del Parco

Durata: dal 2009 e attualmente in corso
Area interessata dalla ricerca: Settore trentino del Parco Nazionale dello Stelvio
Ente Partner: Servizio Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento

La scelta di effettuare delle operazioni di ripopolamento (re-stocking) per lo stambecco, nasce dall’esigenza di velocizzare un processo di colonizzazione spontanea tuttora in atto, garantendo alla specie maggiori probabilità di successo in un ambiente difficile da conquistare. 
Scopo del progetto di re-stocking è quello di catturare una trentina stambecchi nel Settore lombardo del Parco e rilasciarli nel Settore trentino dell’area protetta.
Le operazioni di cattura vengono condotte attraverso l'impiego di trappole in punti di foraggiamento o in free-ranging.
Gli animali rilasciati sono dotati di collare GPS attraverso il quale è possibile seguire i loro spostamenti.
Re-stocking dello stambecco
 
Re-stocking dello stambecco

 Vai alla lista