Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Strade e sentieri

Rispetta i divieti di transito ed evita di usare inutilmente l’automobile

Le strade forestali hanno la funzione di garantire la gestione dei patrimoni silvo-pastorali per raggiungere un assetto idrogeologico e forestale dei suoli e del territorio il più possibile stabile e sicuro. Per questo sono assoggettate ad una specifica normativa provinciale e ad un particolare regime di utilizzo che esclude il pubblico transito, salvo per alcune categorie di soggetti individuati dalla legge.
E’ vietato il transito di veicoli a motore anche nel bosco, nei pascoli e sui sentieri.
Possiamo contribuire a mantenere il Parco libero da inquinamento e inutili rumori utilizzando l’automobile il meno possibile, anche dove l’accesso ai mezzi è consentito, e servendoci del trasporto pubblico e bus navetta.
Strade e sentieri
 
Strade e sentieri

Non abbandonare le strade e i sentieri e non calpestare i prati

Per preservare i fiori e le piante spontanee, oltre che per preservare la tua sicurezza, cammina su strade e sentieri senza calpestare i prati.
Se calpesti i prati da sfalcio rendi impossibile il taglio del fieno ai contadini.
Le scorciatoie tra i tornanti di un sentiero, se percorse ripetutamente, possono provocare danni al cotico erboso e diventare solchi in cui l’acqua si incanala, erodendo il terreno.

Rispetta la tranquillità del Parco, cammina in silenzio

Tra le principali cause di disturbo agli animali selvatici ci sono i rumori, che interrompono la naturale quiete del bosco e delle montagne. Camminare evitando schiamazzi e rumori molesti evita inutili stress alla fauna, ne rende l’avvistamento più probabile e contribuisce a preservare l’atmosfera e la tranquillità del Parco. Goditi i suoni della natura.

Utilizza biciclette e mountain bike sulle strade forestali evitando i sentieri

Il transito di biciclette è consentito sulle strade forestali, anche quelle interdette al passaggio di mezzi motorizzati.
La circolazione in mountain bike sui sentieri stretti può essere pericolosa sia per i pedoni che per i ciclisti. Inoltre i solchi che si possono formare a causa delle frenate provocano danneggiamento ed erosione che potrebbero compromettere la sicurezza e la percorribilità del sentiero.
 Vai alla lista